Autorizzazione all’uso dei cookie

In evidenza

Iscrizioni AS 2018/19

Sono aperte le iscrizioni ai percorsi di istruzione degli adulti per l’Anno scolastico 2018-2019.

Le iscrizioni vanno consegnate entro il 31 Maggio 2018 e comunque non oltre il 15 Ottobre 2018.

La preiscrizione va effettuata compilando i moduli on line relativi alla sede di riferimento scelta (Lugo, Ravenna o Faenza).

La procedura andrà completata successivamente presentano domanda in modalità cartacea presso la segreteria del CPIA sede di Lugo - Corso Matteotti, 55 oppure presso le sedi associate (per la provincia).

Per informazioni sulla documentazione  da allegare consulta il seguente link (http://www.cpiaravenna.gov.it/segreteria/iscriversi)

 


 

MAD - Messe a Disposizione a.s. 2018/2019

Data pubblicazione: 02/10/2018

Si informano gli interessati che a partire dal 1 ottobre 2018 il sito web di questo Istituto è dotato di una pagina dedicata all’inserimento delle MAD - messe a disposizione (bottone a lato della Home). Questo sistema consente all’Istituto di garantire una corretta gestione delle domande.
Contestualmente si chiede di non trasmettere le MAD in nessuna altra forma in quanto non verranno prese in considerazione.

Corsi gratuiti di inglese, russo e informatica

Data pubblicazione: 17/11/2018

Il Cpia 1 Ravenna organizza nelle sue sedi corsi gratuiti di lingua inglese di livello A1 (principianti) e A2 (base), russo (principianti) e informatica (Pacchetto Office: Word, Excel, PowerPoint, Outlook).

I corsi si svolgeranno nelle sedi di Ravenna (c/o Istituto Ginanni), Faenza (c/o I.C. Carchidio Strocchi) e Lugo (c/o sede CPIA) e partiranno al raggiungimento del numero minimo di 20 iscritti.

Chi fosse interessato può effettuare una preiscrizione compilando in tutte le sue parti il form di Google, indicando la sede di preferenza, al seguente link:

https://goo.gl/forms/cS3ExuPPJ8BaxdXz1

Verrete ricontattati per perfezionare l'iscrizione e per tutte le informazioni in merito ai corsi. 

Progetto “ il vissuto della maternita’ nelle varie culture” al centro per le famiglie di Ravenna

Data pubblicazione: 24/09/2018

Nel mese di marzo il CPIA di Ravenna, nella sede della Casa delle Culture, ha attivato, come ampliamento dell’offerta formativa, un progetto sul vissuto della maternità nelle diverse culture, che è stato occasione di confronto e scambio dei diversi modi di sentire e intendere la maternità. Il percorso, gestito dalla docente Rita Franchi, è stato suddiviso in quattro incontri e ha coinvolto diverse donne straniere iscritte al corso di italiano di livello A2. Si è partiti dall’ idea di maternità come qualcosa che accomuna tutte le donne, in qualunque parte del mondo e la parola maggiormente utilizzata per descrivere questo sentimento è stata “GIOIA”. Il progetto ha anche offerto la possibilità di riflettere sulla maternità come scelta o come dovere e sul vissuto psicologico ed emotivo delle madri.

Progetto “ il vissuto della maternita’ nelle varie culture” al centro per le famiglie di Faenza

Data pubblicazione: 18/09/2018

Tra la fine di aprile e la metà di maggio è stato realizzato quest’anno al Centro per le Famiglie di Faenza il progetto “IL VISSUTO DELLA MATERNITA’ NELLE VARIE CULTURE” rivolto alle studentesse frequentanti i corsi di lingua italiana. Il progetto articolato in quattro incontri, ha previsto la partecipazione di tre esperte dei Servizi del territorio.  Nel primo incontro a cura della docente del corso Prof.ssa Rosa Maria Guerrrini, le partecipanti hanno condiviso i loro vissuti e la loro esperienza personale di mamme relativi a gravidanza, nascita e primo anno di vita del bambino.

 

 

 

Progetto “Lord Byron”

Data pubblicazione: 19/03/2018

Uscita didattica alla Biblioteca Classense per il fondo Byroniano - corso "A" Ricci Muratori

Gli studenti nella giornata di martedì 6 marzo 2018 hanno potuto approfondire la conoscenza di Lord Byron, del suo impegno politico e delle sue vicende sentimentali con Teresa Guiccioli attraverso la visione di un power point presentato dalla Fondazione Museo del Risorgimento.

Per i corsisti è anche stata un’occasione per avere una spiegazione dettagliata da parte di un operatore relativamente ai servizi che può offrire la Biblioteca, come il prestito, la ricerca on-line di libri DVD e CD.

Intarsio ligneo - corsi "A" e "C" Ricci Muratori

Corsi di Lingue Straniere e Informatica

Data pubblicazione: 23/02/2018

Il Cpia 1 Ravenna–Lugo, organizza corsi di lingue straniere e informatica nelle sedi di Lugo e Faenza. Ai corsi possono accedere tutti, età minima 18 anni, e sono a frequenza gratuita, salvo un contributo spese fisso unico di € 20 .00.  I  corsi saranno attivati previo raggiungimento del numero minimo di 8 iscritti paganti per ciascun corso.  Chi fosse interessato può effettuare l’iscrizione compilando in tutte le sue parti il modulo iscrizione_corsi_informatica_e_lingue_straniere.pdf, in allegato, specificando la sede e la tipologia di corso a cui si è interessati. Il modello dovrà essere trasmesso via mail al seguente indirizzo: ravenna@cpiara.it entro e non oltre Venerdi 6 Aprile 2018.

Progetto "Tabula"

Data pubblicazione: 12/02/2018

I ragazzi del corso A della Alcuni studenti partecipano al progettosede di Faenza, guidati dalle insegnanti Monti Mirella e Vercheval Selene hanno partecipato al progetto Tabula, singing and learning, che prevede l’incontro fra tre discipline: inglese, italiano e musica. Gli studenti, infatti, si sono cimentati con una famosa canzone: Friday I’m in love della band inglese The Cure. Per prima cosa hanno ascoltato la canzone, prestando particolare attenzione alla comprensione del testo in inglese; poi, divisi a piccoli gruppi, hanno effettuato una ricerca sulla band, grazie anche all’uso dei tablet di cui la scuola è dotata. La ricerca è servita agli studenti per conoscere gli aspetti principali della band: membri, genere musicale, maggiori successi, ecc. Il prodotto finale è stata una interpretazione canora da parte degli studenti del brano in oggetto che ha suscitato grande interesse e coinvolgimento

Concluso il 25 gennaio il progetto "Itinerari Risorgimentali - Verso una scuola civica"

Data pubblicazione: 02/02/2018

Si è concluso il 25 gennaio 2018, presso la sede del CPIA medie di Faenza (Scuole Carchidio-Strocchi) il progetto “Itinerari Risorgimentali – Verso una scuola civica”, con laboratori di moneta e medaglia, promosso da SISAM, Scuola Internazionale di studi d’Arte del Mosaico e dell’Affresco, e guidato dalla prof.ssa Deborah Gaetta e dal Presidente dell’Ass.zione  Valentino Montanari. L’esperienza ha visto un bel coinvolgimento attivo e interessato degli studenti che vi hanno partecipato. Partendo da un’avvincente esposizione del fatto storico, la Trafila Garibaldina, che si radica nel nostro territorio di appartenenza, gli studenti sono stati poi avviati a un interessantissimo percorso che li ha visti attivi nei laboratori pratici con l’obiettivo finale della produzione di una medaglia.

Laboratorio risorgimentale con la collaborazione della Prof.ssa Debora Gaetta

Data pubblicazione: 11/01/2018

In data 9 gennaio 2018, presso la sede del CPIA a Faenza, Istituto Comprensivo “Carchidio Strocchi”, si è tenuto un laboratorio risorgimentale con la collaborazione della Prof.ssa Debora Gaetta, storica esperta sull’eroe dei due mondi. La relatrice si è soffermata con dovizia di particolari, alcuni inediti in quanto non facilmente reperibili sui testi disponibili al grande pubblico, soprattutto sulle vicende garibaldine avvenute nel nostro territorio, in particolare sulle burrascose vicende e sugli ultimi momenti che Giuseppe Garibaldi trascorse con la sua amata Anita. La specifica attività didattica consisterà nella realizzazione di una medaglia con la tecnica a fusione, che ciascun ragazzo realizzerà sotto la guida e la visione dell’esperta e dei docenti.

Il colore blu come simbolo dell'identità europea

Data pubblicazione: 29/02/2016

Le attività del CPIA (Centro Provinciale per l'Istruzione degli Adulti)

LUGO. Armonizzare sensibilità e culture differenti attraverso un approccio laboratoriale al fine di rendere partecipi gli studenti al tema comune dell'identità europea: è un po' questa la sintesi della prima fase del progetto europeo denominato “Les chemins du bleu en Europe. Transversalitè des apprentissages et transculturalitè del languages”, un progetto interculturale di didattica per adulti che coinvolge una fitta rete di partner europei che vanno dall'associazione francese “Paysage et patrimoine sans frontière di Saint Germain en Laye” a quella rumena di cultura George Apostu, da S.E.P. Pablo Freire Maracena, Spagna, a quella portoghese “Agrupamento des Escolas Joao de Deus, per finire ad altri due partner italiani: Fondazione “A. Tagliolini” S. Quirico d'Orcia e Università Popolare “

Itinerari Risorgimentali

Data pubblicazione: 08/02/2016

L'attività didattica e laboratoriale sugli Itinerari Risorgimentali della città di Ravenna è stata suddivisa in tre parti: la prima ha visto l'uscita e la visita al museo del Risorgimento presso la biblioteca Classense a cura di Giovanni Fanti, la seconda parte (attività laboratoriale) è stata svolta su due incontri in classe nei quali gli studenti hanno prodotto un manufatto (medaglia) con l'effigie di Giuseppe Garibaldi, a cura di Deborah Gaetta.

Il terzo incontro riguarderà un' uscita a Mandriole e al capanno Garibaldi per conoscere meglio i luoghi della trafila garibaldina.

Abbonamento a Feed prima pagina

Sito realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.